La necessità di mantenersi attivi dopo i sessant’anni. Nuovo studio sulla rivista dell’European Society of Cardiology.

Un’attività fisica insufficiente è spesso uno dei fattori di rischio facilmente modificabili per eventi cardiovascolari e mortalità in tutto il mondo insieme ad altri fattori facilmente modificabili, associati allo stile di vita come il fumo di sigaretta o un elevato… Continue Reading