Almeno 150 minuti a settimana di attività fisica per prevenire le malattie cardiovascolari

L’attività fisica abituale è uno strumento efficace per la prevenzione delle malattie cardiovascolari e di altre patologie croniche; lo ribadisce in uno studio pubblicato ad aprile 2018 su “Circulation”, l’American Heart Association, una delle più importanti associazioni cardiologiche americane. “La sedentarietà… Continue Reading

Il caffè riduce l’incidenza di calcificazioni coronariche; ma se non si fuma

Secondo un recente studio pubblicato su “The Journal of the American Heart Association”, da ricercatori del Dipartimento di Nutrizione della Scuola di Salute Pubblica presso il Centro di Ricerca Clinica ed Epidemiologica e Scuola di Medicina dell’Università di San Paolo in Brasile,… Continue Reading

Malattia infiammatoria cronica intestinale e aumentato rischio di infarto miocardico

Alcuni studi recenti evidenziano come i pazienti con malattia infiammatoria cronica intestinale (MICI), abbiano un rischio cardiovascolare aumentato e presentino un rischio più elevato di incorrere in un infarto acuto del miocardio. È quanto emergerebbe anche da un ampio studio condotto… Continue Reading

Grassi monoinsaturi vegetali, conferme di efficacia nella prevenzione cardiovascolare rispetto ai grassi animali

Un nuovo studio condotto della American Heart Association e presentato all’American Heart Association Meeting Report a New Orleans il 21 marzo scorso, conferma i benefici di una dieta ricca di grassi mono-insaturi di origine vegetale (per esempio olio di oliva) per… Continue Reading

Benefici della dieta mediterranea: meccanismi metabolici e molecolari

La dieta mediterranea, ricca di alimenti vegetali e pochi cibi alimentari, prevalentemente pesce, e pochi alimenti trasformati è da tempo associata a un ridotto rischio di sviluppare malattie croniche e ad una maggiore aspettativa di vita. Tuttavia non tutti i meccanismi… Continue Reading

Sanità. Nel privato si prenota prima e costa meno. Il SSN perde su tutti i punti. Nuovo rapporto del C.R.E.A.

É quanto emerge da un nuovo studio intitolato “Osservatorio sui tempi di attesa e sui costi delle prestazioni sanitarie nei Sistemi Sanitari Regionali“, condotto dal C.R.E.A., il Consorzio per la Ricerca Economica Applicata in Sanità, commissionato dalla Funzione Pubblica Cgil, valutando i tempi… Continue Reading

Microbiota intestinale, fibra alimentare e SCFA; effetti sul diabete di tipo 2

É noto che gli acidi grassi a catena corta (SCFA) prodotti da vari microbi intestinali umani possono agire come fattori trofici, attraverso la fermentazione batterica di carboidrati “non disponibili” quali la fibra alimentare, per l’epitelio del colon e sono anche… Continue Reading

Ippoterapia efficacie per disturbo post traumatico da stress.

Che l’ippoterapia possa essere efficace per il trattamento di molte situazioni fisio-patologiche è noto da tempo. Ora un nuovo studio condotto su veterani con sintomi di disturbo post traumatico da stress ne indaga l’utilità anche a questo tipo di disturbo.… Continue Reading