Estinzione sempre più accelerata anche per le specie vegetali. Ed è colpa dell’uomo

Le piante si stanno estinguendo più velocemente rispetto agli animali: due volte più rapidamente di quanto accada per uccelli, mammiferi e anfibi messi insieme; anche le piante da seme del mondo stanno scomparendo ad un ritmo di quasi 3 specie all’anno dal 1900 – il che è fino a 500 volte in più di quanto ci si aspetterebbe a causa delle sole forze naturali, secondo il più ampio sondaggio di estinzioni di massa delle piante. Questo è quanto rileva un nuovo studio pubblicato il 10 giugno 2019 sulla rivista scientifica Ecology & Evolution.

Lo studio ha esaminato più di 330.000 specie differenti e ha scoperto che le piante sulle isole e nei tropici erano quelle con più probabilità di venire dichiarate estinte. Alberi, arbusti e altre piante perenni legnose, inoltre, avevano la più alta probabilità di scomparire indipendentemente da dove si trovassero.

La mappa delle estinzioni di piante realizzata dal team, mostra che la flora in aree ad alta biodiversità e in zone con fiorenti popolazioni umane, come il Madagascar, le foreste pluviali brasiliane, l’India e il Sud Africa, sono quelle più a rischio di estinzione. Lo studio afferma che i tassi di estinzione nei tropici sono al di là di quanto si aspettano  gli stessi ricercatori, anche quando vi è un l’aumento della diversità delle specie in quegli habitat e sono proprio le isole ad essere particolarmente sensibili perché più suscettibili di contenere specie che non si trovano in nessun’altra parte del mondo e, di conseguenza, particolarmente sensibili ai cambiamenti ambientali.

“Anche se hanno accuratamente con molta attenzione l’elenco di estinzione delle piante” – riferiscono gli stessi autori  – “i numeri dello studio sono quasi certamente una sottostima del problema. Alcune specie di piante sono già “funzionalmente estinte” e sono presenti solo nei giardini botanici o in così pochi numeri in natura che non ci si aspetta che la popolazione sopravviva”.

Gli esperti hanno lanciato l’allarme sul pericolo di estinzione per più di un milione di specie. Tra le quali all’incirca il 14% sono piante.

Articolo originale: “Global dataset shows geography and life form predict modern plant extinction and rediscovery“. Nature Ecology & Evolution (10 giugno 2019).