Mirtillo rosso efficace nel ridurre il rischio di infezione delle vie urinarie nelle donne

L’infezione delle vie urinarie (IVU) colpisce più di 150 milioni di persone ogni anno in tutto il mondo ed è la malattia urologica più comune negli Stati Uniti e in molti paesi occidentali con un costo per le spese sanitarie, solo negli Stati Uniti di più di 2,6 miliardi di dollari.

In particolare le donne hanno un rischio del 50% di un episodio infezione delle vie urinaria nel corso della loro vita, e il 20-30% di loro va spesso incontro ad infezioni ricorrenti.

Il mirtillo rosso (Cranberry) viene spesso raccomandato per il trattamento dell’infezione del tratto urinario, tuttavia, la sua efficacia è ancora oggetto di dibattito.

Ora un nuovo studio su The Journal of Nutrition, il giornale della American Society of Nutrition, pubblicato il 13 dicembre 2017, ha condotto una nuova meta-analisi per valutare il reale effetto in particolare del mirtillo rosso e dei suoi estratti sul rischio di recidiva di IVU in donne sane.

Diversi studi clinici suggeriscono che il consumo regolare di supplementi di mirtillo rosso o succo di mirtillo rosso possono diminuire la presenza di queste infezioni in donne sane. Queste osservazioni sono anche state supportate dai risultati della ricerca in vitro, che ha dimostrato come alcuni composti derivati ​​da questa pianta (ad esempio polifenoli e tipo A pro-antocianidine) possono interferire con l’adesione dei batteri alle cellule epiteliali del tratto urinario, attenuare il serbatoio uropatogeno nel tratto gastrointestinale e sopprimere la cascata infiammatoria.

I risultati di questa meta-analisi suggeriscono che il mirtillo rosso può realmente essere un approccio non basato su antibiotici ma sulla nutrizione efficace per prevenire le infezioni urinarie ricorrenti nelle donne in buona salute. Secondo questa meta-analisi vi è stata una riduzione del 26% nel rischio di IVU ricorrenti per le donne sane che hanno ricevuto il mirtillo rosso rispetto al gruppo di controllo che non lo hanno assunto. Questa sembra essere la prima meta-analisi concentratasi sul mirtillo rosso come opzione nutritiva per ridurre il rischio di recidiva di IVU non complicata in donne sane non gravide.

Articolo originale: Cranberry Reduces the Risk of Urinary Tract Infection Recurrence in Otherwise Healthy Women: A Systematic Review and Meta-Analysis. J Nutr. 2017 Dec;147(12):2282-2288.

  • 12
    Shares